Reggio Calabria, intimidazione al presidente della Camera di commercio

antonino tramontana, camera di commercio, reggio calabria, gallico

REGGIO CALABRIA, – Attentato incendiario la scorsa notte contro il negozio dell’azienda vinicola di propriet√† della famiglia del presidente della Camera di commercio di Reggio Calabria, Antonino Tramontana. Il portone d’ingresso del negozio, nel rione Gallico, √© stato cosparso di benzina e dato alle fiamme. I danni sono ingenti. Sempre¬† la notte scorsa, nello stesso rione, sono stati sparati numerosi colpi di pistola contro le saracinesche di un supermercato.

La zona di Gallico √® stata teatro negli ultimi mesi di una faida scoppiata dopo l’uccisione del boss Domenico Chirico, esponente di primo piano del raggruppamento mafioso che fa riferimento al boss ergastolano Pasquale Condello, detto ‘u supremu’. Nei giorni scorsi, inoltre, sette persone erano state arrestate nell’ambito delle indagini sull’omicidio di Giuseppe Canale, un giovane pregiudicato indicato dagli inquirenti come elemento legato alla cosca Condello.

Ultima modifica: 21 novembre 2017

In questo articolo