Abitudini di guida, aumenta il numero delle ore trascorse dai calabresi sull’auto

unipolsai, osservatorio, enrico san pietro

CATANZARO – Nel 2016 è aumentato l’utilizzo dell’auto in Calabria. I calabresi l’hanno usata sei giorni in più rispetto al 2015. Sono i risultati dell’Osservatorio UnipolSai sulle abitudini di guida in Calabria in seguito all’analisi dei dati delle scatole nere installate sulle vetture.

“L’incremento, in controtendenza rispetto agli ultimi tre anni – è detto in un comunicato – rappresenta un ulteriore indizio della ripresa economica del Paese. I calabresi trascorrono un’ora e 34 minuti al giorno in auto, guidando a una velocità media di 27,5 km/h, tra le più basse in Italia. Il venerdì è la giornata in cui si utilizza maggiormente l’auto”.

“La Calabria – afferma Enrico San Pietro, condirettore generale assicurativo UnipolSai – si conferma al vertice, insieme a Puglia e Sardegna, nella classifica nazionale dei giorni di utilizzo dell’auto, 299 rispetto a una media nazionale di 290”.

Ultima modifica: 23 novembre 2017

In questo articolo