Accoltellamento a Petilia, si costituisce l’aggressore

i carabinieri indagano su un accoltellamento a Petilia

C’è un colpevole per l’accoltellamento a Petilia Policastro dello scorso 23 ottobre. Si è, infatti, consegnato alla Questura di Crotone  F.S. 30 anni di Petilia Policastro, che era ricercato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia in quanto ritenuto colpevole di aver accoltellato un suo concittadino a Foresta.

L’accoltellamento a Petilia avvenne il 23 ottobre scorso. La vittima è un 30enne della cittadina che è stata ferita con un coltello alla coscia sinistra e per questo condotto d’urgenza prima all’ospedale di Crotone e successivamente al nosocomio di Cosenza.

Per questo era stato emesso dal sostituto procuratore Alfredo Manca  un provvedimento di fermo nei confronti di S.F. con l’accusa di tentato omicidio. Tuttavia, l’indiziato si era reso irreperibile per quasi due settimane, ma la pressione dei carabinieri e della Polizia di Stato dal momento dell’accaduto lo hanno convinto a costituirsi presso gli uffici della Questura accompagnato dal suo difensore di fiducia. F.S. è stato portato in carcere a Crotone.

Ultima modifica: 7 novembre 2017

In questo articolo