Attivate misure di sicurezza all’Ospedale San Giovanni di Dio


ospedale Crotone

CROTONE – Dopo l’aggressione al medico anestesista, episodio che risale alla scorsa settimana, l’Ospedale civile San Giovanni di Dio di Crotone sarà costantemente vigilato anche tenuto conto dell’afflusso di turisti in occasione delle ferie estive. In particolare l’area esterna sarà presidiata con frequenti controlli delle forze dell’ordine, mentre i reparti dell’Ospedale ed il pronto soccorso saranno monitorati con maggiore intensità dal personale della vigilanza privata, soprattutto nella fascia serale.

Sono alcune delle determinazioni assunte nel corso di una riunione tenuta nella Prefettura di Crotone, riunione cui ha partecipato oltre alle forze dell’ordine, anche il direttore generale dell’Asp. Lo rende noto, in un comunicato, la stessa Prefettura di Crotone.

Ultima modifica: 8 agosto 2018

In questo articolo