Ballardini: vittoria di testa e cuore, abbiamo preso esempio dal Crotone


Davide Ballardini

CROTONE – Testa, cuore ed allenamento. Sono questi gli ingredienti della vittoria del Genoa a Crotone secondo il tecnico Davide Ballardini: “Abbiamo lavorato in questi giorni per fare bene le due fasi di gioco – dice l’allenatore subentrato  Juric – abbiamo lavorato con attenzione  ed umiltà ed oggi siamo stati attenti, concentrati e umili. Tutti si sono dati da fare sia quando avevamo noi il gioco, sia quando gli altri avevano la palla. Abbiamo preso esempio dal Crotone che gioca in modo chiaro, umile e da squadra. Noi oggi siamo stati semplici ed umili e poi abbiamo dimostrato le nostre  qualità. Con queste prerogative si può fare bene sia la fase offensiva che quella difensiva”.

Ballardini, secondo il quale “Lapadula quando si sblocchera sarà importante per  noi”, ha spiegato di aver preparato la gara “sapendo come giocava il Crotone e puntando sulle sue stesse armi: essere bravi sulle seconde palle e poi partire per cercare di metterli in difficoltà negli spazi”.
“Il Genoa dovrà guadagnarsela ogni volta – conclude Ballardini -. Questa vittoria non cambia niente, il nostro obiettivo è essere squadra”.

Ultima modifica: 19 novembre 2017

In questo articolo