Categorie

Circolo dei piccoli lettori, il 14 marzo ospite Giovanni Maria Arone

Torna l’appuntamento mensile con il circolo dei piccoli lettori di Margherita, istituito presso la scuola d’istruzione secondaria di primo grado di Margherita, Ic Papanice. In calendario per il 14 marzo alle 14,30, a Margherita, l’incontro con lo scrittore e scultore Giovanni Maria Arone, autore del libro “Katabasis”, promemoria di una scissione e di una ricomposizione orfico-pitagorica. Katabasis è un termine greco che in linguaggio orfico significa letteralmente “discesa agli inferi”. È il percorso che Orfeo intraprende alla ricerca della sua sposa Euridice, un tema ricorrente in molti altri miti e opere in cui, analogamente, si narra dell’inquietante viaggio verso l’oscurità; dai Dioscuri a Eracle, da Ulisse a Pitagora, da Virgilio, a Dante, per citarne i più noti, ma già conosciuto anche da altre culture arcaiche. Dietro l’archetipo del mito, in verità, si nasconde un vero e proprio viaggio alchemico all’interno della propria anima, propedeutico al raggiungimento dell’anabasis, ovvero all’ascensione spirituale. Giovanni Maria Arone, scultore e scrittore influenzato dall’orfismo e dal pitagorismo, (matrice culturale della sua terra di appartenenza), applica i criteri della scuola filosofica di Pitagora alle sue opere. Dopo varie esperienze artistiche in Italia e all’estero dove ha vissuto per alcuni anni, torna a Crotone per aprire un laboratorio di scultura. Attualmente vive ed opera tra Roma e Crotone portando avanti i suoi studi sull’orfismo, sul pitagorismo e sul platonismo svolgendo mostre e convegni in tutta l’Italia, con l’intento di risaltare l’importanza che la scuola pitagorica ha avuto nella storia, sia dal punto di visto filosofico- spirituale, sia dal punto di vista scientifico. Il circolo dei piccoli lettori di Margherita, come di consueto, è aperto anche a genitori e a chiunque volesse partecipare agli incontri con l’autore.

9 marzo 2017

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.