Costumi, profumi, occhiali, anelli: tutte le tendenze di questa calda estate

L’estate è il momento migliore, soprattutto in una città di mare come Crotone,  per divertirsi, rilassarsi e…  fare shopping. In fondo sono queste le cose che faranno da cornice ai ricordi di  un’estate e che ci faranno  guardare con curiosità, fra  qualche anno, le fotografie  scattate in riva al mare o in  giro in vacanza.
Come stanno colorando le  giornate di questa rovente  estate 2017 i crotonesi? Le  ragazze quasi certamente  con i fiori, i paesaggi marini  e le foreste tropicali. Queste  sono, infatti, le trame di costumi, pareo e vestiti più in  voga nei lidi balneari della  città e dalle quali è facile lasciarsi catturare lo sguardo  passeggiando sul lungomare o per le vie del centro o  ammirando le vetrine.
La tendenza non esclude il  genere maschile. Anche per  l’uomo, infatti, le trame floreali e tropicali caratterizzano costumi, magliette e  addirittura l’intimo.

I costumi da bagno: grande ritorno del costume intero, esente però da bratelline e laccetti che potrebbero lasciare i loro segni sul  corpo abbronzato. Il costume alla moda sulle spiagge  crotonesi è un pezzo unico  con scollatura a fascia.
Per quanto riguarda l’intramontabile due pezzi, meno  in voga è il triangolino per  le giovanissime dai corpi  statuari, che cede il posto  alle fasce.
Se c’è una tendenza che a  Crotone non attecchisce,  invece, è quella della mutanda alta in vita: la donna  crotonese, probabilmente  perché può permetterselo,  preferisce, andando controtendenza, lo sgambato e  sceglie laccetti sui fianchi e  mutandina brasiliana,  quando può eccedere anche  il perizoma.

La tendenza esotica si riproduce anche nel make  up: i colori tropicali sono  preminenti e fanno scegliere alle donne una cosmesi  avanguardista e trasgressiva. Fard, rossetti e ombretti  sono eterei ma anche molto  naturali e i colori caldi si  combinano a quelli freddi  perché si gioca sui contrasti, ispirandosi ai quadri di  Gugain.  Inoltre i prodotti  sono  profumati in modo da  evocare i tropici anche a livello olfattivo.
Sulla battigia e tipico avere  sotto gli occhi corpi satinati  baciati dal sole e impreziositi da polveri cangianti dai  toni caldi mixati a polveri  bianche o molto chiare che  richiamano gli oceani e il  sale.

Chiaramente anche in profumeria ritornano gli stessi  temi: si preferisce il profumo dalle fragranze floreali.  Certo, ci sono per i crotonesi profumi intramontabili  – Paco Rabanne, Dolce e  Gabbana Light blue, Narciso Rodriguez – ma la tendenza estiva più tipica al  femminile è Alien -Eau  extraordinaire, che altro  non è che la versione estiva  del profumo Allien ai fiori.
La tendenza maschile  estiva indiscussa è invece ‘Acqua di Taormina’.

Altro articolo di tendenza è  senza dubbio la borsa: i colori sono sempre quelli dei  tropici, anche se la donna  crotonese, in questo caso,  preferisce la tinta unita alle  trame. Se fino al tramonto si  sceglie la shopper, borsa  comoda e soprattutto a tracolla, la sera torna in voga la  pochette stile Chanel. La  borsetta piccola, leggera,  ornata con catenelle metalliche è ritenuta elegante, ma  anche comoda.
Fa tendenza in città, inoltre,  la borsa che lancia messaggi, con frasi provocatorie e  simpatiche, ma anche con  la stampa di luoghi o città  del cuore.

E poi ci sono le scarpe: al  femminile vince la zeppa,  alta, vertiginosa… Una tendenza che si concilia anche  con la crisi, perché la zeppa,  soprattutto quando impreziosita da decorazioni me talliche, può essere elegante, ma nulla esclude che si  adatti perfettamente pure  sotto un paio di jeans o di  shorts.
Per l’uomo trionfa invece il  mocassino e per le occasioni meno impegnative le  vecchie espadrillas.

Colori tropicali, dal giallo,  al verde, al rosso e addirittura al fuxia e al blu elettrico, anche nelle lenti specchiate degli occhiali da sole, che ormai non conoscono distinzioni per l’uomo o  la donna. La tendenza del l’estate è l’occhiale colorato e rotondo, le dimensioni –  molto grande o piccolo stile  Elton John – è a discrezione  personale.

L’abbigliamento si intona  con tutto il contesto nei colori, nelle trame e soprattutto con il clima da spiaggia,  però ciò che questa volta  trionfa nelle vetrine, dalle  boutique eleganti e a quelle  dei negozi cinesi è la tuta dai tessuti leggeri. Un capo  comodo e fresco, che può  essere sia elegante che  sportivo, lunga a metà gamba o fino a coprire le zeppe  altissime.

Ma non finisce qui, ci sono  gli accessori: è l’estate, tra i  giovani, del boom dell’orologio ‘Zitto’, completamente in plastica morbida e  colorata, quasi sempre fluo,  che si intona al resto dell’abbigliamento; un orologio senza lancette e senza  schermo trasparente, ma su  cui basta pigiare per fare  apparire l’ora esatta in formato digitale. Resta intramontabile, comunque, anche il coloratissimo ‘Hip  Hop’.
Altro accessorio moda tornato in voga sono le fasce –  grandi e molto colorate –  per i capelli. Al mare sono  comodissime, ma anche al  mattino per la città in tante  ne fanno uso.

Per i più grandi e soprattutto  per chi può permetterselo, il  gioiello di tendenza è l’anello mese reverse, o quello  di stagione, del maestro  orafo crotonese Gerardo  Sacco. L’anello reverse è al dito di centi naia di donne e ragazze della città con la sua pietra co lorata che ruota e presenta  sul metallo la rappresentazione della stagione. Nessun regalo, per far felice  una donna crotonese doc,  sarebbe più azzeccato, per  ricordare l’estate 2017, del l’anello con pietra azzurra  che rappresenta appunto  l’estate.

Per le ragazze le tendenze  estive si esprimono anche  nella decorazione delle unghie. Ne sanno qualcosa le  esperte di nails, che spesso  si ritrovano a dovere eseguire anche richieste bizzarre. C’è chi richiede una  forma addirittura a conchiglia per le proprie unghie. I  colori anche in questo caso  richiamano il mare e i fiori  dell’estate. Una novità  molto in voga è il blu termico che dà alle unghia della mano fredda un colore tra  il bianco e il celeste, per di ventare azzurre o blu con il  riscaldamento della mano.

Libri. Rilassarsi non vuol dire solo fare shopping o prendersi  cura del proprio corpo, ma  anche curare l’anima. Infat ti in estate anche a Crotone  si legge di un po’ di più. Per  i più giovani lettori della  città vanno molto le trilogie. E poi a da queste parti  sembra essere stato accolto  bene in libreria il ritorno di  Moccia con ‘Tre volte te’.  Per i più maturi resta fortissimo Camilleri con il personaggio di Montalbano.  Novità che intriga donne mature e ragazzine è  ‘Storie della buona notte  per bambine ribelli’, storie  di 100 donne illustri che  hanno fatto la storia.
Una novità tutta crotonese  che si vende bene in libreria  è ‘Crotone nera’ di Natale  Calabretta, raccolta di racconti che narrano il declino  della città di Pitagora dal  boom economico ad oggi.

E la musica? Protagonista  indiscussa dell’estate.  Stando ai brani più trasmessi da Radio Studio 97, in  tour nei lidi balneari, i brani  più amati sono ‘Senza pagare’ di Jax, e poi il tormentone Despacito, ‘Me rehu so’ di Danny Ocean, DNCE  – Kissing Strangers, Enrique Iglesias con ‘Subeme la  radio’; Jason Derulo con   ‘Swalla’ e Jenn Morel con   ‘Ponteme’. E ancora Baby  K con ‘Voglio ballare con  te’, ‘Vente paca’ di Ricky  Martin e ovviamente ‘Volare di Rovazzi e Morandi,  ‘Pamplona di Fabri Fibra,  ‘Tra le granite e le fragole’  di Gabbanni e poi la sorpreda top ‘Gli autogol feat. papu gomez – baila como el  papu’.
Insomma tra fiori, mare,  spiagge e belle ragazze alla  moda, con un po’ di buona  volontà e voglia di leggere,  nonostante tutto, possiamo  dire a chi non può andare in  vacanza che i tropici non  sembrano poi troppo lontani. Il sole c’è e il mare pure.  L’estate regala spunti di  tendenza anche a Crotone.

Ultima modifica: 15 luglio 2017

In questo articolo