Crotone-Genoa, Nicola: allenati per essere pronti a tutto

CROTONE – Alla vigilia di Crotone-Genoa (domenica 19 alle ore 12.30 allo stadio Ezio Scida) il tecnico dei rossoblu calabresi Davide Nicola ha parlato in conferenza stampa, svolta presso il centro sportivo Antico Borgo, della preparazione svolta nel periodo di sosta del campionato.

“Non ho spie a Genova e per questo abbiamo lavorato su di noi per reagire ad eventuali situazioni che potrebbero mettere in campo gli avversari” dice Nicola spiegando in sintesi quale √® stato¬†il lavoro svolto in campo con il Crotone in preparazione della sfida contro il Genoa¬† squadra che proprio prima della pausa di campionato ha cambiato allenatore chiamando Ballardini al posto di Juric.¬† Il nuovo tecnico dei liguri, in questi giorni, ha ‘nascosto’ la squadra non dando alcun riferimento su come il suo Genoa verr√† schierato il campo.

“Loro – spiega il tecnico del Crotone – hanno utilizzato la sosta per cambiare allenatore, per cui non sappiamo come potr√† giocare il Genoa. Per questo abbiamo lavorato su noi stessi per migliorare in alcune situazioni che ancora erano critiche ed essere pronti a cambiare in base a quello che accadr√† in campo. Ci aspettiamo di tutto”.

Nicola, che a parte Kragl e Pavlovic (allenamento a parte) ha avuto tutti a disposizione, ha tenuto a bada anche gli entusiasmi che derivano dalle due vittorie consecutive del Crotone (in casa con la Fiorentina e in trasferta a Bologna): “Stiamo giocando con la mentalit√† giusta anche fuori casa – spiega il tecnico dei calabresi – e siamo contenti dell’entusiasmo dell’ambiente, ma noi non siamo schiavi del risultato n√© ci sentiamo pi√Ļ capaci perch√© abbiamo vinto due gare di fila. Ci stiamo allenando come sempre al massimo per ottenere il miglior risultato possibile”.

Ultima modifica: 17 novembre 2017

In questo articolo