Crotone, malore durante gara di nuoto, uomo salvato da Croce Rossa



CROTONE – Momenti di paura nella mattina di domenica alla piscina olimpionica di Crotone dove un uomo che stava gareggiando ad una competizione di nuoto ha avuto un arresto cardiaco. Il pronto intervento dei volontari della Croce rossa italiana di Crotone presenti alla gara gli ha salvato la vita.

L’uomo, 79 anni di Crotone, aveva appena gareggiato e vinto in una categoria Master quando è  stato colto da malore. La squadra di volontari della Croce Rossa, composta da Maurizio Jurghen Bardoscia, Clemente Madia e Gianluca Preiato, allertata dal dottor Garofalo prestava le prime cure del caso. Subito trasportato al pronto soccorso il paziente andava in arresto cardiorespiratorio davanti la porta del pronto soccorso veniva pertanto eseguito BLS per 30 secondi fino all’intervento dei medici rianimatori del pronto soccorso che provvedevano a defibrillare e rianimare l’uomo.

Ultima modifica: 24 giugno 2018