Fotografi crotonesi – Giuseppe Perziano



Giuseppe Perziano (Krotografia)

Il Krotografo silenzioso. Chi lo conosce sa bene che Giuseppe parla poco, mai a caso, probabilmente perché preferisce ascoltare e osservare invece che intervenire. E nel caso della nostra passione, può permetterselo in tutta tranquillità: per lui, parlano le sue foto.

Cosa ti ha portato ad appassionarti della fotografia?

Non credo ci sia una ragione in particolare. Fotografare è un modo per esprimersi e raccontare il mondo visto con i propri occhi. Si inizia un pò per gioco e un pò per curiositĂ , scoprendo poi una passione che diventa quasi un’esigenza. La mia D500 è ormai la mia migliore amica.

Quali soggetti preferisci?

Io amo fotografare tutto ma i soggetti che preferisco sono le figure umane, cerco sempre di inserire persone nelle mie foto. Amo la spontaneitĂ  dei gesti e delle espressioni che trasmettono allo spettatore un’emozione.

Cosa vuoi raccontare con le fotografie?

Con la fotografia racconto quello che vedo e percepisco come bello, un’alba sul mare,due ragazzi innamorati, mia figlia che gioca, un paesaggio caratteristico, il sorriso di un bambino. Tutto quello che suscita un’emozione, a mio avviso, merita un pò di spazio in quella storia quotidiana che ormai dĂ  troppo rilievo al lato negativo della nostra societĂ .

Ultima modifica: 29 giugno 2018

In questo articolo