Fotografi crotonesi – Giuliano Monterosso



Giuliano Monterosso, appassionato di fotografia, naturalista, insegnante. Nel 2010 si associa al Gruppo Fotoamatori Crotone grazie al quale arricchisce le proprie esperienze. Dal 2013 al 2017 è autore e speaker di “Kodachrome”, programma radiofonico sulla fotografia in onda su Radio Barrio (www.radiobarrio.it). Realizza interviste a fotografi di importanza nazionale e internazionale, tra cui Ferdinando Scianna, Gianni Berengo Gardin e Francesco Cito.

Cosa ti ha portato ad appassionarti alla fotografia?

La possibilità di cogliere parti della realtà, fissarle su una stampa e renderle condivisibili. Naturalmente attraverso la scelta personale che avviene nel momento dello scatto. Per me la fotografia è più un ricevere che un realizzare l’immagine. Sta a chi guarda verificarne l’eventuale credibilità, bellezza, importanza nel tempo.

Quali soggetti preferisci?

Mi appassiona la figura umana nel suo ambiente, di vita o di strada. Ma in effetti non ho soggetti preferiti. L’importante è non alterare la realtà attraverso pesanti modifiche dell’immagine; mantenere onestà nel proprio sguardo, abbandonando qualsiasi velleità artistica.
Preferisco documentare più che ricercare o, peggio ancora, ricreare un effetto.

Cosa vuoi raccontare con le fotografie?

La fotografia è, in sé, già racconto. Vorrei che il mio linguaggio fosse il più comprensibile possibile e, allo stesso tempo, non scontato. Cosa difficilissima. La realtà, a saperla cogliere, ha in sé già tutte le meraviglie del più straordinario degli spettacoli.

Ultima modifica: 31 luglio 2018

In questo articolo