Crotone, in piazza con Hexagol si gioca e si fa beneficenza

Hexagol Crotone

CROTONE – Da qualche giorno in piazza Pitagora è stato allestito un particolare villaggio sportivo nel quale si può praticare l’Hexagol. Grazie alla azienda Tecnoedil & Sport di Crotone, che è esclusivista per tutta l’Italia, anche nella nostra città sono arrivate le particolari ‘gabbie’ nelle quali si possono mettere alla prova le proprie capacità calcistiche cercando di emulare le gesta dei campioni della Premiere League inglese dove queste attrezzature sono utilizzate per allenare i calciatori ad esempio di Manchester e Chelsea.

La particolare disciplina funziona così: in una gabbia esagonale bisogna colpire con il pallone alcuni bersagli che si accendono in modo casuale e cercare di fare più punti possibile nel minor tempo. E’ possibile anche giocare uno contro uno in una gabbia: in questo caso ogni calciatore deve colpire i bersagli del proprio colore. I punteggi dei giocatori che partecipano all’Hexagol a Crotone finiscono in una graduatoria europea attraverso un collegamento on line costante.

La Tecnoedil & Sport oltre a promuovere questa particolare disciplina per la quale esistono vari campionati nel Mondo, ha voluto affiancare all’iniziativa anche una finalità benefica raccogliendo offerte libere a favore dell’associazione Autismo Kr che si occupa di aiutare le persone e le famiglie che affrontano questa patologia: per giocare all’Hexagol non si paga nulla, ma si può lasciare un’offerta per aiutare gli altri.

Ultima modifica: 20 dicembre 2017

In this article