Isola Capo Rizzuto, comune sciolto: già insediata commissione prefettizia

Il prefetto di Crotone Cosima Di Stani non ha inteso perdere tempo e, quarant’otto ore dopo lo scioglimento del Consiglio comunale di Isola Capo Rizzuto per condizionamento della criminalità organizzata, ha già nominato, la terna di commissari che subentrerà agli amministratori locali nella gestione dell’ente. La commissione straordinaria è composta dal Prefetto Domenico Mannino, dal Viceprefetto aggiunto Antonella Rotolo e dal funzionario economico Stefano Tenuta.

Nelle more del perfezionamento della procedura con l’adozione del decreto del Presidente della Repubblica – informa una nota – il Prefetto di Crotone, con proprio decreto, ha disposto la sospensione degli organi elettivi ai sensi dell’art. 143 comma 12 del dlgvo 267/2000. La provvisoria gestione dell’Ente comunale è così affidata alla terna di commissari summenzionata, ricorrendo i motivi di urgente necessità ai fini della continuità dell’azione amministrativa”.

Ultima modifica: 24 novembre 2017