La Cia-Agricoltori Italiani Calabria celebra i quarant’anni

A Lamezia Terme, venerdì 24 novembre, si celebrerà il 40° anniversario di costituzione della Cia (già Confcoltivatori) con una mattinata ricca di avvenimenti. A portare il saluto ci saranno diverse autorità tra le quali il Sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro, il Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno e il Consigliere Regionale Delegato all’Agricoltura Mauro D’Acri. Ha dato la sua adesione anche il Governatore della Calabria Mario Oliverio.

Il programma della giornata, che avrà luogo all’Agriturismo Trigna, prevede una Tavola rotonda dal titolo “Radici profonde producono alberi rigogliosi”, a cui parteciperanno Domenico Petrolo, che introdurrà e coordinerà il tavolo, Michele Drosi che relazionerà sulla nascita della Confcoltivatori in Calabria e fino alla costituzione della Cia di Peppino Avolio, Gianni Speranza già Presidente regionale della CIC negli anni 1982-1984 che parlerà della sua personale esperienza, Maria Grazia Milone che parlerà di una moderna organizzazione agricola e della sua capacità di intercettare e rappresentare i bisogni degli agricoltori e dell’agricoltura odierna e Salvatore Borruto che parlerà delle aspettative dei giovani agricoltori.

Ad aprire i lavori: il presidente regionale Nicodemo Podella e a chiudere il V. Presidente nazionale Alessandro Mastrocinque. La tavola rotonda sarà anticipata da un filmato sui 40 anni Cia, mentre, al termine sarà dato spazio ai riconoscimenti per dirigenti e associati. Per tutta la durata dell’iniziativa, Poste Italiane allestirà un gazebo dove verranno distribuite cartoline commemorative con annullo dedicato all’occorrenza.

Ultima modifica: 21 novembre 2017

In questo articolo