La meravigliosa Avventura racconta le imprese di Davide Nicola

Il racconto di una stagione storica in Serie A, ma anche e soprattutto gli aneddoti del giro d’Italia che l’allenatore del Crotone, Davide Nicola, ha fatto per tornare a Torino in bicicletta per tenere fede alla sua promessa in caso di salvezza. C’è tutto questo nel libro ‘Una meravigliosa Avventura’ scritto dalla giornalista Cinzia Romano che racconta le imprese di Davide Nicola: la salvezza del Crotone ed il suo rientro in bici dalla Calabria al Piemonte. Un rientro che la giornalista Romano ha seguito dal 9 al 19 giugno scorso.

“Quando dissi che in caso di salvezza sarei tornato a casa in bicicletta mi sono subito reso conto di aver detto una scemenza. La cosa più grave è che qualcuno però mi ha preso sul serio accompagnandomi” ha detto Davide Nicola in occasione della presentazione svolta al Museo Pitagora.

La copertina del libro Meravigliosa Avventura che racconta le imprese di Davide Nicola

La particolarità del libro è che, oltre al racconto della prima volta in Serie A del Crotone, contiene anche le testimonianza dirette di coloro che sono stati protagonisti del giro in bici. Per questo i tanti presenti alla presentazione hanno chiesto anche al tecnico di firmare le copie del volume. “Sono davvero felice di partecipare a questa presentazione del libro anche se per me è passato già tantissimo tempo nonostante il ricordo sia ancora vivido – ha commentato Nicola – ma vivo questo momento con piacere perché vogliamo gratificare il gran lavoro che ha fatto l’autrice Cinzia Romano che in poco tempo è riuscita a condensare in un racconto quella che è stata questa scommessa che avevo lanciato prima della fine della stagione e che poi si è concretizzata nel migliore dei modi. Cinzia mi ha coinvolto nella stesura del libro solo però nella parte relativa alle dieci tappe del giro nella quale ho raccontato le mie emozioni, il mio divertimento e allo stesso tempo anche qualche pensiero più profondo. Perciò era doveroso partecipare a questa presentazione perché Cinzia ci ha coinvolto tutti e tutti insieme abbiamo raccontato qualcosa di personale”.

Nicola ha ribadito il messaggio lanciato nel corso della dieci giorni in bicicletta sulla sicurezza stradale. Un messaggio sentito perché  Davide Nicola ha vissuto sulla propria pelle il dolore della perdita del figlio Andrea rimasto vittima di un incidente proprio mentre andava in bici. Nel libro si raccontano le emozioni di alcune tappe: l’omaggio a Denis Bergamini a Roseto Capo Spulico, l’incontro con la famiglia di Michele Scarponi, gli incontri con Davide Cassani, Massimiliano Allegri, Gian Piero Gasperini: “Tutti episodi che sono presenti nel libro – ha spiegato Cinzia Romano -. Un libro nato con la curiosità di capire se le promesse che lui aveva fatto in tempi non sospetti sarebbero state mantenute fino all’arrivo in Piemonte. Il bello del libro è stato anche quello di cercare di trasmettere in un testo tutto quanto di bello è stato fatto in quei dieci giorni del famoso tour in bicicletta ma c’è anche il racconto di una salvezza nel primo campionato di Serie A che alla quale, ad un certo punto, nessuno credeva più. E in chiusura posso tranquillamente affermare che a parer mio un altro allenatore che farà una promessa del genere qui a Crotone non lo incontreremo così facilmente”.

Ultima modifica: 6 ottobre 2017

In questo articolo