Migliaia protestano alla cittadella. Chiedono un piano straordinario per il lavoro

Manifestazione Cgil, Cisl e Uil alla Regione

Un centinaio di pullman provenienti da tutta la Calabria con a bordo migliaia di persone – almeno cinquemila secondo gli organizzatori – hanno raggiunto questa mattina la cittadella sede della Regione Calabria, a Germaneto di Catanzaro, dove è in corso la manifestazione indetta dalle organizzazioni sindacali Cgil e Uil che chiedono “un cambio di passo per la Calabria”. Destinatario della richiesta il governo calabrese guidato da Mario Oliverio, cui addebitano l’inerzia nelle politiche del lavoro chiedendo misure speciali per il superamento del precariato, per l’occupazione giovanile, per il rilancio dell’apparato produttivo e imprenditoriale. I sindacati, guidati dai segretari regionali della Cgil Angelo Sposato e della Uil Santo Biondo, propongono un’alleanza di tutte le forze sociali che porti ad un piano straordinario per il lavoro.

Ultima modifica: 16 novembre 2017