Scifo, il Riesame conferma sequestro del Marine Park Village

Il Tribunale del Riesame di Crotone, presieduto dal giudice Abigail Mellace, ha confermato il provvedimento di sequestro preventivo del Marine Park Village, in costruzione in località Punta Scifo, emesso lo scorso mese di febbraio dal giudice delle indagini preliminari Michele Ciociola. Il Tribunale ha depositato questa mattina il provvedimento riservandosi di rendere note le motivazioni fra trenta giorni. Al Riesame si erano rivolti i difensori degli indagati ai quali la Procura della Repubblica contesta, a vario titolo, le accuse di lottizzazione abusiva, abuso d’ufficio, falso, distruzione di bellezze naturali.

marine park villageSi tratta di otto persone: i dirigenti del Comune di Crotone Elisabetta Dominijanni e Gaetano Stabile, il dirigente della Provincia di Crotone Giuseppe Germinara, il funzionario della Soprintendenza ai beni archeologici e paesaggistici Pasquale Lopetrone, il soprintendente archeologico Mario Pagano, il direttore dei lavori Gioacchino Bonaccorsi e i fratelli Armando e Salvatore Scalise, titolari del Marine Park Village.

Ultima modifica: 7 maggio 2017

In questo articolo