Il sindaco di Petilia, Nicolazzi, nell’ufficio di presidenza del Cal

Il sindaco di Petilia Policastro Amedeo Nicolazzi è entrato a far parte dell’Ufficio di presidenza del Consiglio delle autonomie locali della Regione Calabria. L’organismo, sotto la guida del presidente Salvatore Lamirata, ha eletto vicepresidente Ugo Suraci e membri dell’Ufficio di presidenza Rosellina Madeo, Damiano Baffa, Antonio Russo, Domenico Penna, Pino Vumbaca, Pietro Hiram Guzzi, Alessandro Falvo, Nicodemo Bruno e Amedeo Nicolazzi.

“Nel corso della seduta – ha dichiarato il presidente Lamirata – si è registrata la volontà di tutti i componenti presenti all’assemblea, di dare un fattivo contributo nelle discussioni che riguarderanno gli enti locali, in considerazione delle attività svolte dal Consiglio e dalla Giunta regionali, relativamente ai rispettivi ruoli. Sono stati già considerati argomenti che saranno di prossima trattazione ed in particolare – ha concluso Lamirata – l’istituenda autorità idrica calabrese e la problematica inerente la tariffazione dei costi di smaltimento dei rifiuti”.

Ultima modifica: 17 ottobre 2017

In questo articolo