Una stele in fondo al mare di Le Castella per ricordare Alex

LE CASTELLA  – Una stele in tufo incisa con il suo nome, Alex, calata nel luogo esatto del ritrovamento dello sfortunato studente egiziano, una corona di fiore sul letto del mare ed un’altra lasciata tra le acque del mar Ionio, adiacenti alla fortezza aragonese. Sono le immagini della commemorazione fortemente voluta dai ragazzi castellesi e dai ragazzi egiziani, per Ahmed Assan “Alex”, lo studente egiziano annegato in mare lo scorso 2 luglio. Una commemorazione che ha testimoniato il grande affetto e l’integrazione creata in cinque anni di convivenza del Progetto “Pitagora-Mundus” all’istituto IPSSAR della cittadina jonica.


Ulteriori informazioni su il Crotonese in edicola da sabato 8 luglio

Ultima modifica: 8 July 2017

In questo articolo