Wind taglia i costi di roaming: tariffe nazionali per l’Europa



Wind dal 24 aprile applicherà, in Italia, a tutti i clienti, in viaggio per l’Europa, le tariffe nazionali, tagliando così gli extra-costi finora in vigore quando si è all’estero. Lo comunica con una nota nella quale si precisa che la società è la prima in Italia ad anticipare la nuova normativa di taglio dei costi del roaming. “La società” ricorda “che sta realizzando importanti investimenti nel digitale per servizi sempre più affidabili e veloci e per contribuire alla digitalizzazione del Paese”.

Ultima modifica: 10 maggio 2017