/ Cronaca

Cronaca | 20 gennaio 2022, 11:25

Terremoto di magnitudo 4.3 sulla costa tirrenica calabrese

Il sisma avvertito in buona parte della regione. Fatti evacuare uffici e scuole in diversi comuni del vibonese e catanzarese

Terremoto di magnitudo 4.3 sulla costa tirrenica calabrese

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 é stata registrata in Calabria. La scossa, registrata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è avvenuta alle ore 10:19 nel tratto di mare antistante la Piana di Lamezia tra le provincie di Catanzaro e Vibo Valentia, ad una profondità di circa 10 km. La profondità del terremoto, secondo l'Istituto nazionale di geofisica, é stata di dieci chilometri.

La scossa ha interessato, comunque, una vasta zona della Calabria. E' stata avvertita distintamente anche a Lamezia Terme e Catanzaro e lungo la fascia tirrenica cosentina. Molte scuole e uffici sono stati fatti evacuare. Nella maggior parte dei comuni in cui é stato avvertito il sisma gli alunni delle scuole elementari sono stati raccolti in luoghi aperti adiacenti gli istituti. Le operazioni di sgombero si sono svolte, comunque, ordinatamente e non si registra alcun ferito. Molte persone che si trovavano in casa sono uscite in preda a forte allarme.

Le forze dell'ordine hanno avviato accertamenti per rilevare eventuali danni, che al momento, comunque, non vengono segnalati. La Sala operativa della Protezione civile regionale è in contatto con i Sindaci dei territori interessati e continua a monitorare l'evolversi della situazione.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati