/ Crotone

| 28 aprile 2022, 17:00

Al via il primo laboratorio tematico del progetto CA.PI.RE per l'inclusione sociale

L'assessora Filly Pollinzi coordina Crotone capofila

Al via il primo laboratorio tematico del progetto CA.PI.RE per l'inclusione sociale

Crotone - Si è tenuto questa mattina, nella Sala Consiliare, il primo dei laboratorio tematico del Progetto CA.P.I.RE (Capacitazione Pubblica Interventi Regionali). Il Comune di Crotone, capofila dell’Ambito Sociale di Crotone - composto dai comuni di Belvedere Spinello, Cutro, Isola Capo Rizzuto, Rocca di Neto, San Mauro Marchesato e Scandale - partecipa, infatti, al progetto a cura della Regione Calabria ed in partenariato con l’Università della Calabria – Dipartimento Scienze Politiche e Sociali. I lavori sono stati coordinati dall’assessora alle Politiche Sociali Filly Pollinzi. "La presenza di stranieri in Calabria - si legge in una nota - ha avuto negli ultimi anni un trend di crescita elevato con punte di incidenza in alcuni comuni che superano il 20% di presenze. L'aumento del numero di acquisizioni di cittadinanza, delle iscrizioni scolastiche, dei matrimoni misti, degli occupati, contribuisce a disegnare un quadro di consolidamento strutturale dell'immigrazione accanto al quale persiste una pressione di carattere emergenziale determinata dai flussi irregolari, di richiesta asilo, di ritorno e circolari legati alla stagionalità agricola". Il progetto, finanziato dal Fondo Asilo e Migrazione, si prefigge l’obiettivo di potenziare le competenze degli enti pubblici e privati che a vario titolo si occupano di migranti, migliorandone i servizi dedicati e l’inclusione sociale. 

Il secondo laboratorio è previsto, nella Sala Consiliare, alle ore 10.00 del prossimo 9 maggio 2022.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati