/ Cronaca

Cronaca | 06 maggio 2022, 15:22

Fondi dal Pnrr per 216 nuove scuole in Italia, non c'è traccia della provincia di Crotone

Fondi dal Pnrr per 216 nuove scuole in Italia, non c'è traccia della provincia di Crotone

Oltre duecento nuove scuole in Italia di cui sedici in Calabria ma nessuna in provincia di Crotone. Sono state pubblicate sul sito del ministero dell'Istruzione le graduatorie delle aree in cui sorgeranno i nuovo istituti scolastici di cui all'avviso pubblico rivolto agli enti locali pubblicato all'inizio del mese di dicembre, finanziati con le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza. In tutto il Paese sono 216, un numero più elevato rispetto alle 195 inizialmente previste, grazie a un aumento dei fondi che ha portato lo stanziamento complessivo da 800 milioni a un miliardo e 189 milioni di euro

Al Mezzogiorno è andato il 42,4% dei fondi, una percentuale superiore rispetto al 40% inizialmente prefissato, cresciuta grazie all'incremento di risorse. Sei i nuovi istituti scolastici in Abruzzo, altrettanti in Basilicata, 16 in Calabria, 35 in Campania, 23 in Emilia-Romagna, 9 in Friuli-Venezia-Giulia, 12 nel Lazio, 3 in Liguria, 15 in Lombardia, 9 nelle Marche, 2 in Molise, 9 in Piemonte, 12 in Puglia, 7 in Sardegna, 14 in Sicilia, 16 in Toscana, 2 in Trentino-Alto Adige, 6 in Umbria, 2 in Valle d'Aosta e 12 in Veneto.

Gli interventi riguardano scuole dei diversi ordini e saranno realizzati sia nelle grandi città che nei piccoli Comuni, con l'obiettivo di dotare tutte le regioni, sulla base delle richieste avanzate, di una nuova architettura scolastica che sia poi di ispirazione per tutte le nuove costruzioni. "Concepite come spazi aperti e inclusivi, costruite in modo sostenibile" informa una nota del ministero dell'Istruzione, verranno edificate sui territori di 85 province.

Manca all'appello Crotone, sia come provincia che comuni. Gli unici progetti presentati dagli enti locali di Scandale, Cotronei e Cirò Marina sono stati bocciati. Nove i progetti finanziati nella provincia di Cosenza di cui 8 presentati da altrettanti comuni ed uno dalla Provincia; 5 in quella di Catanzaro, 4 in capo agli enti locali ed uno all'ente intermedio; uno a testa, entrambi comunali, per le province di Vivo Valentia e Reggio Calabria.

Le domande pervenute alla scadenza dell'avviso sono state 543. Le cinque regioni che hanno inoltrato più candidature sono state: Campania (95), Lombardia (61), Veneto (47), Emilia-Romagna (45), Toscana (42). "Il progetto delle nuove scuole - dichiara il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi - è uno dei più innovativi del nostro Pnrr Istruzione. Vogliamo che le nuove scuole diventino un punto di riferimento per i territori che le ospiteranno, il cuore della comunità, sostenibili e accoglienti, in grado di offrire a studentesse e studenti ambienti e spazi inclusivi e innovativi".

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati