/ Cronaca

Cronaca | 06 maggio 2022, 16:11

Gratteri, preoccupati Occhiuto e Mancuso. Voce: al magistrato la solidarietà di Crotone

Gratteri, preoccupati Occhiuto e Mancuso. Voce: al magistrato la solidarietà di Crotone

"Quanto riportato dal Fatto Quotidiano è grave e inquietante. Fa bene il Copasir a voler approfondire. Al procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri, la solidarietà della Giunta che ho l'onore di guidare. La Regione Calabria è al suo fianco nella lotta contro la 'ndrangheta". Lo scrive sul suo profilo twitter il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto a proposito della notizia secondo cui le cosche starebbero progettando un attentato in grande stile ai danni del magistrato.

Solidarietà esprime anche il presidente del Consiglio regionale della Calabria: "Le notizie riportate dal Fatto Quotidiano circa le minacce rivolte dalla 'ndrangheta al procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri destano forte preoccupazione". "Sicuro - aggiunge Filippo Mancuso - che non si stia trascurando nulla per garantire la massima protezione, esprimo la solidarietà mia e dell'Istituzione che rappresento ad uno dei maggiori protagonisti del contrasto alla criminalità organizzata".

"Le notizie riportate dal Fatto Quotidiano sono particolarmente gravi ed allarmanti" scrive da Crotone il sindaco Vincenzo Voce, manifestando "la massima vicinanza e solidarietà al procuratore Nicola Gratteri. La città di Crotone - assicura il primo cittadino - è al suo fianco nella lotta alla criminalità organizzata".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati