/ Provincia

Provincia | 08 maggio 2022, 09:54

Petilia, nascondeva armi clandestine: arrestato dai carabinieri

Una pistola ed un fucile rinvenuti nel corso del controllo (Video)

Petilia, nascondeva armi clandestine: arrestato dai carabinieri

PETILIA POLICASTRO - Un uomo di 64 anni, S.F. di Petilia Policastro è stato arrestato dai  Carabinieri per detenzione abusiva di un fucile e ricettazione.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro che hanno operato insieme a quelli delle Stazioni di Mesoraca e di Petilia Policastro, nonché allo Squadrone eliportato Carabinieri Cacciatori “Calabria” di Vibo Valentia, hanno sottoposto controllo il 64enne, disoccupato, presso la sua abitazione.

Durante la perquisizione domiciliare, hanno trovato, nascosto in un tubo in plastica, a sua volta collocato nell’intercapedine di un vicino edificio adibito a ricovero di animali una Carabina semiautomatica marca “Anschuyz”, calibro 22, con la matricola abrasa, munita di serbatoio e di 36 proiettili del medesimo calibro, di cui 4 dentro il citato caricatore. L'arma da fuoco era raggiungibile mediante lo spostamento di un blocchetto in cemento. 

L'attività di controllo è stata estesa ad un’abitazione disabitata dello stesso Comune, ubicata a circa 200 metri da quella di S. F., dove è stata trovata una pistola marca “Beretta” con la matricola abrasa completa del serbatoio inserito e 124 cartucce di vario calibro. Sulle armi verranno eseguite le perizie per verificare il loro possibile utilizzo in vicende criminali e per accertarne i possessori e gli eventuali utilizzatori. Al termine degli accertamenti di rito, le armi e le relative munizioni sono state sequestrate, e l'uomo è stato arrestato per ricettazione e detenzione abusiva di arma clandestina e illegale di munizionamento. Il 64enne è stato condotto nel carcere di Crotone e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati