/ Sport

Sport | 11 maggio 2022, 18:34

Vela, Beatrice e Demetrio Sposato qualificati ai campionati del Mondo in Ungheria dal 5 al 13 agosto

Vela, Beatrice e Demetrio Sposato qualificati ai campionati del Mondo in Ungheria dal 5 al 13 agosto

Beatrice e Demetrio Sposato per la prima volta insieme in equipaggio sull’imbarcazione 420, si qualificano per disputare il Campionato del Mondo assoluto di vela che si terrà sul lago Balaton, in Ungheria, dal 5 al 13 agosto.

Il percorso che li ha portati a staccare il pass per la squadra nazionale italiana è passato per le regate di Lerici, Napoli e Mandello del Lario, nelle quali i giovani velisti crotonesi hanno sempre brillato con ottime posizioni parziali, che gli hanno consentito di piazzare  nella ranking list nazionale un’eccellente seconda posizione nella categoria open X (mista maschile-femminile) e una importante quinta posizione assoluta.

“Selezionarsi per il mondiale è sempre un’emozione straordinaria, ma questa volta, la terza consecutiva, è davvero speciale perché accanto a me ho il mio fratellone”. Commenta così il risultato Beatrice, “la piccola” di casa Sposato, già campionessa italiana nella classe velica giovanile dell’optimist, pluripremiata nella classe 420 e membro delle relative squadre nazionali da diversi anni.

Ma lo straordinario risultato conseguito dai giovani velisti Crotonesi è anche un altro, commenta Demetrio “riusciamo a classificarci per i mondiali conciliando studi e distanza, mettendoci tutta la volontà e lo scialamento che ci stanno a cuore”. I giovanissimi fratelli, infatti, hanno condotto l’avvincente stagione velica 2021-2022 intrecciandola con gli impegni scolastici e colmando la distanza, visto che Demetrio,  che compirà 20 anni a giugno, vive a Roma, dove frequenta il terzo anno di Medicine and Surgery al Campus Biomedico, mentre Beatrice vive a Crotone, dove frequenta il Liceo Scientifico Filolao.

Volontà, passione per il mare e “scialamento” non sono mai mancanti agli Sposato. Demetrio, dal canto suo, 6^ al mondiale optimist 2015, due volte campione europeo e bronzo ai mondiali di 420 nel 2017, oltre che vicecampione del mondo nel 2019, ne ha fatto un must nella vita, come velista e come autore del coinvolgente libro “Alchimie tra vento e mare”, in cui racconta le sue esperienze velistiche vissute in giro per il mondo.

Fortemente legati alla loro terra e al loro mare, gli Sposato si qualificano con i colori del Club Velico Crotone, a cui rimangono tesserati, avendo peraltro contribuito alla fondazione nel 2012, insieme ad un gruppo di altre famiglie.

Da oltre 5 anni, accanto a loro, a raccogliere gli onori c’è l’allenatore Alessandro Franzì e la squadra del Centro Velico 3V, con cui si allenano assiduamente nelle acque laziali insieme all’istruttrice Erica Ratti.

"Esprimo i complimenti personali ed anche a nome del sindaco a Beatrice e Demetrio Sposato - commenta l'assessore allo sport Luca Bossi - che, per la prima volta insieme in equipaggio sull’imbarcazione 420, hanno ottenuto il prestigioso risultato di poter disputare il Campionato del Mondo assoluto di vela che si terrà sul lago Balaton, in Ungheria, dal 5 al 13 agosto.

Un “in bocca a lupo” a Demetrio, che pur giovanissimo è già una affermata realtà sportiva della nostra città e a Beatrice che sta dimostrando, alla grande, di essere sulle orme del fratello. "Buon vento" ai nostri due campioni"

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati