/ Cronaca

Cronaca | 18 maggio 2022, 11:58

Tufolo lavori di pulizia lasciati a metà: quartiere tra erbacce e cumuli di sfalci:

Tufolo lavori di pulizia lasciati a metà: quartiere tra erbacce e cumuli di sfalci:

CROTONE - Il quartiere di Tufolo ci aveva sperato quando circa 15 giorni fa si erano materializzati fli operai di Calabria verde a ripulire dalle erbacce i marciapiedi e le strade del quartiere. Purtroppo il 'sogno' è durato poche ore, giusto quelle per le quali gli operai hanno lavorato per tre giorni. Poi tutto è tornato come prima.

L'attività - di competenza del Comune che si è avvalso di Calabria Verde - si è fermata alla sola via Saffo, le altre strade (piazza Montessori, via  Nosside, via Ada Negri, la strada senza nome che costeggia gli uffici Asp giusto per citarne alcune) sono rimaste 'intonse' con l'erba che cresce alta con l'aggiunta di cumuli di quella tagliata rimasti in strada perché, come spesso accade, al Comune di Crotone la programmazione degli interventi è estemporanea, non controllata, non verificata. 

La situazione è stata segnalata da diversi cittadini sia al sindaco Vincenzo Voce, che all'assessore al verde pubblico ed ai quartieri, Gianni Pitingolo, ma da almeno 10 giorni non è cambiato nulla. I cumuli di erbacce e cartacce -  che dovevano essere raccolti dagli operai del verde pubblico comunale perché quelli di Calabria verde non possono farlo - sono lì ed il vento le sparge ovunque. Inoltre la presenza dei cosiddetti 'forasacchi' tagliati e non raccolti sta mettendo in pericolo diversi cani costretti a recarsi dai veterinari per estrarli dal naso. Nei pressi dell'Asp ci sono cumuli - composti da erbacce, plastica e altri rifiuti - lasciati dall'anno passato.

Quello che è inconcepibile è come un servizio che inizia non venga completato. A proposito, ma non dovevano essere raccolti da Akrea anche gli ingombranti depositati (abusivamente) nei pressi dei cassonetti? Era la fine di aprile quando il Comune annunciava l'avvio della raccolta specificando che si sarebbe iniziato dalle isole ecologiche per poi passare alle vie cittadine. Peccato che a Tufolo tanti materassi e altri ingombranti (abbandonati da incivili) siano ancora lì da mesi. Ci piacerebbe fare un giro per il quartiere con sindaco o assessore per mostrare il degrado in cui è abbandonato. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati