/ Provincia

Provincia | 20 maggio 2022, 09:25

Sciame sismico ad Umbriatico, registrate 16 scosse: la più forte di magnitudo 3.3

Fenomeni tellurici iniziati alle 8 del 19 maggio. Alle 6 del mattino del 20 maggio il terremoto di intensità più alta. Nessun danno a persone e a cose

Sciame sismico ad Umbriatico, registrate 16 scosse: la più forte di magnitudo 3.3

UMBRIATICO - Continua lo sciame sismico che dalla giornata di giovedì 19 maggio sta interessando l'area del Comune di Umbriatico dove sono stati finora registrati ben 16 terremoti di magnitudo compresa tra 2.0 e 3.3.

L'ultima scossa, secondo i dati diffusi dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, è avvenuta alla 5.59 del mattino del 20 maggio con una magnitudo di 3.3: è stata la più forte finora registrata dopo quella avvenuta alle 23.01 del 19 maggio che era stata di magnitudo 3.2.

Lo sciame sismico è iniziato alle 8.03 del 19 maggio. Dopo la scossa di 3.2 delle 23.01 del 19 maggio ne sono seguite altre sette in pochi minuti (l'ultima è delle 23.49) tutti con magnitudo tra 2 e 2.3. L'epicentro è nella valle di Cona a due chilometri dal centro urbano di Umbriatico. 

I movimenti tellurici sono avvenuti a profondità tra 20 e 27 km. Il terremoto è stato avvertito anche nei comuni vicini di Pallagorio, Carfizzi, San Nicola, Verzino, ma anche nelle zone della provincia di Cosenza. La Sala Operativa della Protezione civile della Calabria è in costante contatto con i sindaci dei territori interessati e non si registrano al momento danni a persone o cose.

Sulla pagina facebook del Comune di Umbriatico sono state pubblicate le indicazioni su come comportarsi in caso di terremoto. Il Comune invita la popolazione  prestare la massima attenzione. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati