/ Sport

Sport | 09 giugno 2022, 21:26

Gianni Rivera ospite ad Isola Capo Rizzuto con la sua Academy: "Ci sono le basi per un bel progetto"

Gianni Rivera ospite ad Isola Capo Rizzuto con la sua Academy: "Ci sono le basi per un bel progetto"

“Abbiamo accettato con grande piacere l’invito di venire ad Isola Capo Rizzuto, perché amici comuni che vengono  da anni qui in vacanza ci hanno suggerito che qui potrebbe essere il posto giusto per una ri-partenza, Covid permettendo.  L’Accademia si interesserebbe all’attività dei giovani che vogliono iniziare un percorso che potrebbe diventare una carriera importante”. Sono le parole di Gianni Rivera, storico capitano del Milan e della nazionale italiana, pallone d’oro nel 1968, ospite in questi giorni ad Isola con la sua Accademia giovanile. Nel corso dell’intervento all’interno del palazzo comunale, l’ex golden boy ha posto l’accento sull’importanza degli aspetti fondamentali per la crescita e formazione dei piccoli giocatori, a cominciare dal comportamento e rispetto delle regole. Che inizia fuori dal campo e poi si traduce con l’esempio sul rettangolo di gioco.

Soddisfatto l’amministrazione comunale per aver ottenuto l’adesione da parte di un campione del calcio italiano, altrettanto entusiasta di vivere questi giorni a stretto contatto con i più piccoli. Il sindaco Vittimberga e l’assessore Muto hanno fatto gli onori di casa, spiegando anche nel dettaglio l’evento.

“Si avvera un piccolo sogno – ha commentato Muto - da quanto è stato proposto il progetto l’amministrazione lo ha subito sposato con l’intenzione di dare la possibilità ai ragazzi di questo territorio di esibirsi davanti a lei. Abbiamo anche invitato altre società della provincia per allargare a più ragazzi la possibilità di vivere questo momento. MI auguro che da questa iniziativa possa iniziare qualcosa. Ringraziamo Gianni Rivera per la possibilità”. Un connubio tra Gsd Isola e Academy Rivera che potrebbe essere l’inizio di un percorso comune e virtuoso.

Si comincia venerdì 10 giugno con i ragazzi che saranno impegnati al Sant’Antonio di Isola Capo Rizzuto per una esibizione sotto gli occhi di Rivera. Sabato 11 trasferimento al campetto del villaggio ‘Spiagge rosse’. Rivera, seduto accanto alla Vittimberga, si è reso protagonista di un piccolo siparietto, invitando il sindaco a fare un pensierino per intraprendere la carriera da calciatrice: “Il calcio femminile è operativo, e se dunque il sindaco volesse pensare ad un impegno extracomunale, potrebbe essere anche accolta dalla nostra accademia…”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati