/ Provincia

Provincia | 23 giugno 2022, 12:29

Beccati a rubare giochi in un asilo nido di Cutro: arrestati dai carabinieri

I due giovani di 24 anni nel processo per direttissima hanno patteggiato la pena

Beccati a rubare giochi in un asilo nido di Cutro: arrestati dai carabinieri

CUTRO - Stavano rubando i giochi dei bambini di un asilo nido quando sono stato beccati dai carabinieri della Stazione di Cutro intervenuti in seguito ad una  segnalazione da parte di un passante alla Centrale Operativa della Compagnia di Crotone. Per questo motivo due persone,  M. A. P. e I. C., 24enni, cutresi, sono stati arrestati per tentato furto aggravato in concorso. 

Un passante, nella notte tra il 20 ed il 21 giugno, aveva segnalato ai carabinieri la presenza di un soggetto che si era appena introdotto nell'asilo nido Arcobaleno di via Micarelli. I carabinieri hanno sorpreso intenti a smontare, al fine di asportarli, alcuni oggetti ludici del valore di un centinaio di euro, contenuti all’interno della struttura all'interno della quale i due erano entrati forzando la porta d’ingresso. Nel corso dell’attività, I.C. è stato trovato in possesso di poco più di un grammo di “marijuana”.

Dopo essere stati arrestati i due sono stati condotti presso le loro rispettive dimore in regime di detenzione domiciliare, in attesa della celebrazione del processo con il rito direttissimo al termine del quale i due, assistiti dall'avvocato Salvatore Rossi hanno patteggiato la pena di un anno di reclusione con la revoca dei domiciliari e l'obbligo di firma. 

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto. La droga rinvenuta nella disponibilità di I. C., segnalato alla Prefettura per “detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti”, è stata sequestrata per la successiva distruzione.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati