Regione & oltre - 27 giugno 2022, 10:40

Fiorita sindaco di Catanzaro. Bruni: Abramo in archivio. Parentela: candidato del popolo

Fiorita sindaco di Catanzaro. Bruni: Abramo in archivio. Parentela: candidato del popolo

Nicola Fiorita, sostenuto da centrosinistra e Movimento Cinque Stelle, è il nuovo sindaco di Catanzaro con il 58,24% dei voti. Al ballottaggio Fiorita, (31,71% al primo turno), ha vinto sullo sfidante, il candidato sindaco Valerio Donato, appoggiato anche da Forza Italia e Lega (presenti senza simboli di partito), che si è fermato al 41,76% (44,01% al primo turno). ''Ci ho sempre creduto, il nostro è un progetto che viene da lontano. Gli avversari hanno fatto un disastro, ci hanno aiutato, ma la verità è che questa città voleva cambiare.'' le prime parole del neo sindaco ai microfoni del Tg La7.

"A Catanzaro, nel passaggio tra il primo e il secondo turno gli elettori hanno deciso di schierarsi dalla parte di Nicola Fiorita, mandando in archivio il ventennio dell’amministrazione Abramo, che non lascia segni positivi per lo sviluppo del capoluogo, e decidendo di dare fiducia alla serietà e alla linearità del candidato del centrosinistra. Si tratta di un segnale più che positivo anche per il futuro della Calabria" scrive in una nota Amalia Bruni, leader del centrosinistra nel Consiglio regionale della Calabria.

"Ha vinto il candidato del popolo, un professore gentile ma combattivo, altruista e senza padroni, libero e democratico, visionario ma sempre concreto. Ha vinto il migliore" commenta il deputato calabrese del M5S Paolo Parentela.  "Con Fiorita – aggiunge - hanno vinto tutti quelli che, come il nostro gruppo, hanno creduto nella rivoluzione dal basso della città, fatta di idee, confronto, giovani, entusiasmo e partecipazione".

Ti potrebbero interessare anche:

SU