/ Regione & oltre

Regione & oltre | 13 luglio 2022, 16:02

Accolta la richiesta di Cgil-Cisl-Uil, Occhiuto: stop lavoro ampi in giorni ad alto rischio

Accolta la richiesta di Cgil-Cisl-Uil, Occhiuto: stop lavoro ampi in giorni ad alto rischio

Il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto ha emanato un'ordinanza che vieta, con decorrenza immediata e fino al 31 di agosto le attività agricole nelle giornate ad alto rischio di calore termico dalle 12.30 alle 16.00. Le giornate individuate saranno monitorate dalle stazioni di vigilanza competenti. Ne danno notizia Cgil-Cisl-Uil Calabria con una nota a firma di Angelo Sposato, Tonino Russo e Santo Biondo.

"Una scelta saggia e giusta, già operativa in Puglia e Basilicata che abbiamo chiesto per le tante lavoratrici e lavoratori del settore, impegnati in intensa attività fisica ad alta esposizione sotto il sole cocente che accogliamo con soddisfazione" aggiungono i tre segretari regionali, che la scorsa settimana avevano inviato una missiva ad Occhiuto per sollecitare un'ordinanza dopo la morte di un bracciante agricolo il 5 luglio scorso mentre era al lavoro sotto il sole in agro di Corigliano Rossano.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati