/ Cronaca

Cronaca | 04 agosto 2022, 14:44

E' morto il prof Pasquale Attianese, numismatico ed appassionato di storia ed archeologia

E' morto il prof Pasquale Attianese, numismatico ed appassionato di storia ed archeologia

Si è spento questa mattina all'ospedale civile di Crotone, Pasquale Attianese, appassionato di monetazione magnogreca molto noto negli ambienti culturali ed archeologici locali e regionali. Classe 1946, era ricoverato da una settimana per un malore che lo aveva colpito mentre faceva il bagno a mare sotto l'ex Circolo cacciatori subacquei, insieme alla moglie.

Sembra che non soffrisse di particolari patologie, se non di qualche acciacco riconducibile all'età avanzata. Il referto ufficiale parla di infarto, il figlio Antonio sospetta un'aritmia che gli abbia fatto perdere l'equilibrio trascinandolo sott'acqua con le conseguenze facilmente immaginabili. Comunque sia, quando è stato trasportato a riva soccorso dai bagnanti era già in arresto cardiaco.

Dopo i primi tentativi di rianimazione il suo cuore aveva ripreso a battere, ma nel tragitto nell'ambulanza tra la spiaggia ed il 'San Giovanni di Dio' è sopraggiunto un nuovo arresto cardiaco, tanto che si è resa necessaria l'intubazione che lo ha tenuto in vita fino alle undici di questa mattina, quando il professor Attianese, storico docente del Liceo classico Pitagora in pensione, ha dato l'ultimo saluto a questa vita.

"Credo che sia stata fatale la sommatoria degli arresti cardiaci" aggiunge il figlio, che abbiamo raggiunto telefonicamente, a cui piace pensare, in questo momento di estremo dolore, che il padre non abbia voluto svegliarsi, cosciente, in un modo o nell'altro, dei danni cerebrali ricevuti. Lui che in vita, ricorda Antonio, ripeteva "preferisco morire piuttosto che essere di peso a qualcuno".

La direzione, la redazione e l'amministrazione del giornale il Crotonese si associano al dolore che ha colpito la famiglia Attianese per la scomparsa del loro congiunto.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati