/ Cronaca

Cronaca | 06 agosto 2022, 10:20

Emergenza idrica, si riempie il serbatoio di Vescovatello Alto. Dalle ore 18 erogazione nell'altra parte della città

Emergenza idrica, si riempie il serbatoio di Vescovatello Alto. Dalle ore 18 erogazione nell'altra parte della città

Proseguono le manovre messe in atto da Congesi, il consorzio che gestisce il servizio idrico in città, per far sì che l'acqua venga erogata a turno nei diversi quartieri. Ieri Congesi aveva provveduto a riempire il serbatoio di Vescovatello Basso, oggi tocca a quello di Vescovatello Alto dove sarà fatta confluire l'acqua prelevata dal lago di Sant'Anna. Un sistema che in qualche misura sta attenuando la grave crisi idrica che interessa da ieri la città di Crotone.

Congesi informa, quindi, che dalle ore 10 è stato chiuso il serbatoio di Vescovatello Basso per far riempire quello di Vescovatello Alto. Dalle ore 18 di oggi, pertanto, l'acqua potrà essere erogata nelle seguenti zone:

Tufolo/ Farina, Centro storico, discesa S. Leonardo, viale Gramsci, viale Magna Grecia, parco Carrara, via G. Da Fiore, via Falcone, via Borsellino, parte di via IV novembre, via Libertà, via Roma parte alta, via Venezia parte alta, Lampanaro, Poggio Pudano.

Sempre per il criterio di alternanza, l'erogazione dell'acqua in quelle zone verrà sospesa domani mattina.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati