/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 09 agosto 2022, 11:13

Estate...al Museo, metti una sera tra le rovine di Le Castella a parlare di normanni e angioini

Estate...al Museo, metti una sera tra le rovine di Le Castella a parlare di normanni e angioini

Soddisfatta la Direzione regionale musei della Calabria per l'incontro di lunedì sera tra gli ambienti diroccati della fortezza di Le Castella, organizzato in collaborazione con il Comune di Isola Capo Rizzuto nell'ambito della rassegna 'Estate...al Museo 2022'.

L’archeologo medievista Eugenio Donato ha conversato con il direttore dei musei e del parco archeologico di Crotone, Gregorio Aversa, sul tema 'L’incastellamento in Calabria tra Normanni e Angioini'. L’excursus proposto dallo specialista ha consentito di conoscere problematiche di ordine architettonico sulla nascita e lo sviluppo dei castelli nella regione. Soprattutto è stata suggerita una lettura generale circa l’occupazione territoriale in un’epoca di intensi movimenti interni al Sud Italia e di contatti tra aree del Mediterraneo.

La soprintendente per le province di Catanzaro e Crotone, Stefania Argenti, prendendo la parola nelle fasi conclusive dell'incontro, ha avuto parole di apprezzamento per il lavoro d'indagine portato avanti negli anni su queste dinamiche storiche.

La serata ha consentito a numerosi visitatori di apprezzare io fascino della fortezza aragonese in versione notturna, che si prepara ad ospitare un nuovo appuntamento lunedì 29 agosto, quando Rossella Agostino, già direttore del Museo e del Parco archeologico nazionale di Locri, parlerà di una delle più importanti città della Calabria ellenica.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati