/ Cronaca

Cronaca | 11 agosto 2022, 18:10

Turismo accessibile a Crotone, presentate le novità della seconda edizione

Turismo accessibile a Crotone, presentate le novità della seconda edizione

Crotone si propone come destinazione turistica di richiamo per le famiglie con figli portatori di disabilità non motoria, grazie al progetto “Turismo Accessibile a Crotone” presentato nella mattina  di giovedì 11 agosto, presso la sede della Camera di Commercio di Crotone.

L’iniziativa è ideata e realizzata dalla Camera di commercio di Crotone nell’ambito del progetto “Turismo” 20% D.a., con la compartecipazione del Comune di Crotone, nonché il patrocinio del Ministero del Turismo, del Ministero per le disabilità, del Ministero della Transizione ecologica, del Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili, della Regione Calabria, dell’Autorità portuale dei mari Tirreno meridionale e Ionio, di Assonautica Crotone e del Comitato Italiano Paralimpico per la Regione Calabria.

I dettagli del progetto sono stati illustrati dalla Responsabile del Servizio Promozione e comunicazione dell’Ente camerale Gaetana Claudia Rubino che ha portato i saluti del Segretario generale Bruno Calvetta: “Il turismo che perseguiamo è un turismo sostenibile e rispettoso di tutte le componenti sociali. L’iniziativa in questione è capace di coniugare tali obiettivi con la valorizzazione del territorio e dei prodotti tipici”.

A svolgere il servizio sarà l’azienda Rentboatskr, che ha partecipato alla manifestazione di interesse indetta dalla Camera. Per il periodo compreso tra il 12 agosto ed il 12 settembre, previa prenotazione obbligatoria, saranno garantite visite guidate gratuite in gommone con skipper con partenza dal Porto di Crotone, escursioni su imbarcazione con possibilità di sosta per pesca con partenza dal Porto di Le Castella ed escursioni in agriturismo della zona. Le escursioni prevendono la degustazione di prodotti tipici del territorio e la consegna di gadget di progetto.

“Siamo lieti di poter riproporre anche per il 2022 un’iniziativa non solo di grande valorizzazione del territorio e promozione del turismo, ma soprattutto di solidarietà ed inclusività – ha spiegato il Commissario straordinario della Camera di commercio di Crotone Alfio Pugliese – Grazie alla collaborazione con il Comune di Crotone e con la Regione Calabria il progetto, giunto alla seconda edizione, è stato esteso in termini di offerta poiché prevede un ventaglio di escursioni gratuite destinate alle famiglie con figli portatori di disabilità non motoria”.

Ha preso quindi la parola l’Assessore regionale alle politiche sociali Tilde Minasi: “Abbiamo subito accolto con favore e sostenuto l’iniziativa progettuale della Camera di commercio di Crotone – sono state le parole dell’Assessore Minasi – poiché indirizzata ad offrire una proposta turistica inclusiva che prelude a numerose altre attività in cantiere per favorire la piena integrazione di tutte le componenti sociali”.

Ha fatto eco il sindaco di Crotone Vincenzo Voce: “In tempi record abbiamo aderito alla proposta di un progetto di turismo accessibile capace di promuovere non solo le bellezze del nostro territorio ma anche i valori che ci contraddistinguono, ossia l’accoglienza e l’integrazione”.

Hanno preso parte alla conferenza stampa tra gli altri: l'Assessore alle Politiche sociali del Comune di Crotone Filly Pollinzi, la Presidente della III Commissione consiliare Politiche Sociali   del Comune di Crotone Antonella Passalacqua, il Garante dei diritti dei disabili del Comune di Crotone Antonio Clausi, il Comune di Isola Capo Rizzuto, l'Associazione Camminiamo Insieme, l'Associazione Autismo KR, l'Associazione Gli altri siamo Noi, il Comitato Italiano Parolimpico, l'Associazione Japyx, Confartigianato.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati