Provincia - 14 settembre 2022, 15:58

Mesoraca, bloccata compravendita di cocaina, vano il tentativo di fuga: due arresti

Mesoraca, bloccata compravendita di cocaina, vano il tentativo di fuga: due arresti

Spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse, a vario titolo, i carabinieri hanno tratto in arresto un 37enne di Mesoraca ed un 41enne di Petilia Policastro dopo averli trovati in possesso di cocaina.

I due sono stati fermati per un controllo dopo che i militari della locale Stazione li avevano notati nel centro di Mesoraca mentre discutevano e si scambiavano un piccolo plico in cambio di denaro. Il petilino ha tentato la fuga a bordo del suo motociclo ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato e sottoposto, mentre opponeva una ferrea resistenza, a un’accurata perquisizione personale e veicolare, al termine della quale è stato trovato in possesso di 50 grammi di cocaina e 400 euro in banconote di vario taglio. Contestualmente, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Petilia Policastro si sono recati nell’abitazione del 37enne, un disoccupato del luogo, dove hanno rinvenuto, abilmente occultati, una busta con 25 grammi della stessa sostanza e materiale idoneo al confezionamento.

Condotti in caserma per il prosieguo degli accertamenti di rito, il mesorachese è stato tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti, il 41enne petilino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. I due sono stati trasferiti nella Casa circondariale di Crotone a disposizione dell’Autorità giudiziaria. La cocaina ed il materiale per il confezionamento sono stati sequestrati.

Ti potrebbero interessare anche:

SU