/ Cronaca

Cronaca | 16 settembre 2022, 12:12

Sbarco del 12 settembre: arrestati dalla Mobile cinque scafisti

Sbarco del 12 settembre: arrestati dalla Mobile cinque scafisti

La Squadra Mobile ha individuato gli scafisti dello sbarco avvenuto lunedì 12 settembre a Crotone. Cinque persone, di nazionalità egiziana, sono state sottoposte a fermo di indiziato di delitto, per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. A loro la Squadra mobile è arrivata al termine di una attività investigativa relativa allo sbarco di 321 migranti di diverse nazionalità dal pattugliatore della Guardia Costiera "Diciotti" e condotti in salvo lunedì 12 settembre al porto di Crotone. Decisive sono state le testimonianze fornite dagli altri stranieri, i quali hanno ricostruito tutte le fasi del viaggio, dalla loro partenza dalle coste libiche sino all’arrivo sulle coste crotonesi.

Al termine delle indagini, che hanno consentito di acquisire a carico dei cinque stranieri sufficienti elementi, ed atteso il concreto pericolo di fuga, gli stessi sono stati posti in stato di fermo di polizia giudiziaria. Inoltre, a seguito di accertamenti sulle impronte digitali, è stato individuato un cittadino egiziano destinatario di un provvedimento di espulsione emesso dal Prefetto di Milano nell’agosto 2021, il quale ha fatto reingresso sul territorio nazionale prima che fossero decorsi 5 anni dalla data del suo allontanamento. l'uomo è stato tratto in arresto.

Gli arrestati sono stati condotti alla Casa Circondariale di Crotone.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati