Sport - 02 novembre 2022, 17:04

Coppa Italia, il Crotone supera il Monopoli ai tempi supplementari: decide il baby Cantisani

Coppa Italia, il Crotone supera il Monopoli ai tempi supplementari: decide il baby Cantisani

Un supplemento di fatica ma la gioia per il passaggio del turno. Il Crotone accede agli ottavi di Coppa Italia grazie al guizzo del ‘canterano’ Cantisani, giovane della Primavera del Crotone che ha risolto al minuto 109 una partita che pareva destinata ai calci di rigore. Un match dai due volti, con i rossoblù avanti ed in sicurezza per 40’ e poi raggiunto a cavallo dei due tempi dal Monopoli. Ma alla fine è riuscito a spuntarla e prosegue a vele spiegate nella manifestazione.

La prevista abbondante rotazione annunciata da Lerda contempla l’avvicendamento totale della formazione scesa in campo domenica col Picerno. In campo undici volti nuovi, con l’esordio assoluto di Spaltro che completa il quartetto difensivo con Yakubiv, Papini e Crialese. In mezzo al campo spazio a Vitale, Pannitteri, Panico e Rojas che supportano il tandem Bernardotto e Tumminello. Un’occasione che Lerda concede alle ‘seconde linee’, che ha anche il duplice effetto di far rifiatare i titolari anche in vista del derby in programma domenica a Catanzaro.

Nonostante lo schieramento inedito, il Crotone approccia col piglio giusto e trova il vantaggio dopo 9 minuti: Rojas scodella una palla sugli sviluppi di corner che diventa velenosa, Yakubiv si avventa ma viene anticipato dal difensore Radicchio che però spedisce alle spalle del proprio portiere. Il Monopoli allenato da Pippo Pancaro, ex difensore di Milan e Lazio, prova a reagire ma è il Crotone a governare il match appoggiandosi sulla verve e freschezza dei vari Rojas, Panico e Pannitteri, piuttosto attivi e intraprendenti. Il raddoppio potrebbe arrivare ancora da palla inattiva, ma il tuffo aereo di Papini è deviato da un ottimo intervento del portiere ospite che trova anche il supporto della traversa. Ma il 2-0 arriva subito dopo sull’ennesima ripartenza guidata da Vitale che imbecca Vitale, il rossoblù controlla col destro, rientra sul sinistro e dal limite calcia a giro superando l’estremo difensore pugliese. Il Monopoli tira fuori gli artigli e trova la rete che riapre i giochi in coda al primo tempo con la zampata di Fella che chiude una bella azione corale e rimette in discussione la partita.

Nel secondo tempo il Crotone abbassa i giri del motore ed il Monopoli ne approfitta per aumentare la pressione e in pochi minuti colleziona angoli e premesse per un pareggio che arriva grazie al colpo di testa di Starita che sorprende i centrali rossoblù e supera Dini per il 2-2. Lo spettro dei supplementari aleggia come il mese scorso contro il Messina, con il Crotone che sembra aver speso abbastanza. L’evento diventa realtà, e si dà vita a ulteriori 30 minuti. Nel primo extratime non succede praticamente nulla, con le squadre che manifestano segni di evidente stanchezza. La partita si accende all’improvviso all’alba del secondo tempo supplementare, quando il baby Raffaele Cantisani, classe 2004, risolve un’azione convulsa nell’area del Monopoli e riporta avanti i rossoblù e mette il punto esclamativo su partita e passaggio del turno.

CROTONE 3
MONOPOLI 2

dopo tempi supplementari

Reti: al 10′ pt Radicchio (autogol), al 34′ pt Panico, al 40′ pt Fella, al 19′ st Starita, al 5′ sts Cantisani

CROTONE (4-3-3): Dini; Spaltro (dal 20′ st Cantisani), Yakubiv, Papini, Crialese; Bernardotto, Rojas, Vitale (dal 1′ st Giannotti dal 35′ st Giancotti); Tumminello (dal 48′ st Abbruzzese), Panico (dal 48′ st Filosa), Pannitteri. A disposizione: Branduani, Gattuso, Golemic, Bove, Giannotti, Gomez, Petriccione, Mogos, Tribuzzi, Filosa, Calapai, Cantisani, Chiricò, Abbruzzese, Giancotti. Allenatore: Lerda.

MONOPOLI (3-4-2-1): Nocchi; Radicchio, Bizzotto (dal 7′ st Cristallo), De Santis; Viteritti, De Risio (dal 37′ st Piarulli), Rolando (dal 37′ st Corti), Falbo; Manzari, Starita (dal 25′ st Montini) Fella. A disposizione: Avogadri, Vettorel, Montini, Corti, Ahmetaj, De Vietro, Sorgente, Cascella, Piarulli, Cristallo. Allenatore: Pancaro.

Ti potrebbero interessare anche:

SU