Sport - 06 novembre 2022, 20:21

Catanzaro-Crotone, Lerda: "Derby equilibrato, il gol annullato avrebbe cambiato la partita"

Catanzaro-Crotone, Lerda: "Derby equilibrato, il gol annullato avrebbe cambiato la partita"

Rabbia, delusione e rimpianti. Un insieme di emozioni che si mescolano. Con un cartellino rosso che ha completato un pomeriggio da dimenticare. Franco Lerda raccoglie i cocci di una sconfitta che allontana il Crotone dalla vetta, ma rivendica la prestazione dei suoi ragazzi rispendendo al mittente (Vivarini, ndr) commenti su una prova non impeccabile dei rossoblù. “E’ stato un derby totalmente in equilibrio. Nei primi cinque minuti meglio loro, poi noi abbiamo preso le misure. La partita è stata in equilibrio per tutto il primo tempo poi è arrivato il loro gol alla fine del tempo.  Ma nel secondo tempo il nostro gol avrebbe cambiato l’inerzia della partita. Ho fatto i complimenti ai ragazzi, non è facile venire qui con personalità contro una squadra che sono anni che si rinforza. Il primo tempo lo hanno vinto loro, ce ne sarà un altro. Ci saranno altre 20 partite e oltre, noi dovevamo sbagliare meno possibile. Naturalmente avremmo dovuto evitare il secondo gol, noi invece lo avevamo fatto e ce lo hanno tolto. Ma non voglio parlare dell’arbitro, anche perché il fuorigioco lo ha segnalato l’assistente. Dispiace perché quel gol avrebbe cambiato la storia della partita, di sicuro avremmo potuto fare meglio in alcune situazioni”. L’allenatore spiega anche la sostituzione di Rojas dieci minuti dopo il suo ingresso: “Gli avevo chiesto di fare l’attaccante ma giocava troppo dietro. Siccome avevo ancora possibilità di cambiare, l’ho fatto”. La sua partita è finita con un cartellino rosso a seguito di un diverbio piuttosto acceso con la panchina del Catanzaro. E a chi gli dice fosso troppo alterato, risponde: “Provato a chiedere al direttore sportivo del Catanzaro…”.

Ti potrebbero interessare anche:

SU