Appuntamenti - 23 novembre 2022, 19:30

L'associazione Libere Donne al Film festival in Basilicata per parlare di violenza di genere

L'associazione Libere Donne al Film festival in Basilicata per parlare di violenza di genere

L'associazione Libere donne di Crotone sarà protagonista al Bella Basilicata Film Festival 2022 che si svolgerà dal 24 al 26 novembre al Cinema teatro Periz di Bella (Potenza) sul tema “La violenza contro le donne tra racconti e visioni”.

Caterina Villirillo, presidente di Libere Donne, sarà protagonista della terza serata del Bella Basilicata film festival, il 26 novembre, come relatrice per presentare il film “Lea” di Marco Tullio Giordana, che narra la storia di Lea Garofalo, vittima della ndrangheta. Con lei ci sarà Mariangela Petruzzelli, giornalista internazionale, presidente dell'associazione Miss Chef e Capo Dipartimento Pari Opportunità della Confederazione Italiani nel Mondo. Un'associazione che collabora con Libere Donne da anni per divulgare la conoscenza della bambola Lea creata dall'associazione crotonese e che sta realizzando con Caterina Villirillo il progetto di Accademia sociale di cucina a Crotone, con l'egida del Ministero italiano delle Pari Opportunità e la Commissione femminicidio al Senato. Un'accademia di formazione per le donne calabresi vittime di violenza e inserirle nel mondo del lavoro eno-gastronomico grazie alle imprese della rete di Miss Chef.

Durante il Festival Caterina Villirillo terrà anche una conferenza con i ragazzi delle scuole lucane per raccontare la sua testimonianza di madre coraggio (si è battuta per la condanna dell'uomo che le ha ucciso il figlio) e di presidente di Libere Donne attiva fortemente nell'aiuto e tutela delle donne vittime di violenza, tratta e prostituzione. Il 26 novembre Caterina Villirillo incontrerà i ragazzi della comunità bellese presso l'Oratorio parrocchiale in Largo Don Bosco a Bella. “Ringrazio il Comune di Bella e Mariangela Petruzzelli - ha detto Caterina Villirillo - per avermi invitato al festival e sono onorata di prendervi parte soprattutto per avere la possibilità di parlare con i ragazzi di violenza contro le donne e contro le mafie a favore della legalità. Sono questi momenti culturali e civili determinanti per un decisivo cambiamento.

 Il Bella Basilicata Film Festival 2022 (www.bellabasilicaatfilmfestival.com), in programmazione il 24, 25 e 26 novembre prossimi,  viene organizzato, promosso e realizzato dall'Amministrazione Comunale di Bella (PZ), con il patrocinio della Regione Basilicata, della Provincia di Potenza, dell'APT (Azienda di Promozione Turistica) lucana, dell'UPI (Unione Province Italiane) di Basilicata e dell'ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) di Basilicata.  Questo il programma prestigioso del Bella Basilicata Film Festival 2022: il 24 novembre, ore 20,30, verrà proiettato il film “L’arminuta” di Giuseppe Bonito (2021) e sarà presente il regista; il 25 novembre, alle ore 20,30, verrà proposto il film “Credo in un solo padre” di Luca Guardabascio (2020) alla presenza del regista; il 26 novembre, alle ore 20,30, verrà proiettato il film “Lea” di Marco Tullio Giordana, (2015) con la testimonianza di Caterina Villirillo. Il programma del Festival si realizza con la collaborazione del Cinema Don Bosco di Potenza.

Ti potrebbero interessare anche:

SU