/ Sport

Sport | 22 dicembre 2022, 17:51

Verso Crotone-Messina, Lerda tiene alta la guardia: "Non esistono partite facili, ma la squadra sta bene"

Verso Crotone-Messina, Lerda tiene alta la guardia: "Non esistono partite facili, ma la squadra sta bene"

Ultimo impegno dell'anno per il Crotone. Che chiude il 2022 allo Scida contro il Messina. Appuntamento fissato per venerdì 23 dicembre alle 14,30 in una sfida che apre di fatto il girone di ritorno del torneo. Il Crotone ha virato a quota 45 punti, un bottino davvero enorme, che però non permette di accomodarsi in cima al campionato, merito di un Catanzaro che sta facendo addirittura meglio con 51 punti già collezionati. non resta che continuare a correre, dunque, e il match contro i peloritani rappresenta un'occasione importante per aggiungere altri punti alla graduatoria. Occhio, però, perchè l'ultimo posto potrebbe far pensare ad un match agevole, ma il Crotone non è tipo di cadere in possibili tranelli. E' lo stesso Franco Lerda a sottolinearlo nel corso della conferenza prepartita: "Ho detto ai ragazzi che di facile non c'è niente - spiega - Se uno guarda i numeri può farsi tanti ragionamenti, ma dobbiamo stare sul pezzo. Applicati, attenti e concentrati. Perchè le insidie sono sempre dietro l'angolo. Al tempo stesso sono convinto della bontà della mia squadra e sono sicuro che faremo una grande partita". Gli assenti non mancano, e dall'infermeria gli aggiornamenti sono costanti. Si è aggiunto Giron alle già note assenze di Cuomo, Panico e Mogos, ma l'allenatore non si nasconde: "Niente alibi, abbiamo una rosa qualitativamente e numericamente sufficiente per affrontare la partita nelle migliori condizioni". La corsa a distanza col Catanzaro prosegue, ma Lerda preferisce continuare a guardare in casa propria: "Stiamo facendo un grande campionato e il lavoro dei ragazzi è straordinario. Non è demerito nostro se c'è una squadra che sta battendo tutti i record. Ma sappiamo chi siamo e cosa vogliamo fare".

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati