/ Sport

Sport | 06 gennaio 2023, 17:10

Lerda: Monopoli avversario duro, ma noi vogliamo continuare nella maniera giusta

Il tecnico del Crotone ricorda Vialli: ho giocato con lui nella nazionale militare, sono vicino ai suoi cari. Per la gara di sabato in Puglia 24 i convocati: c'è pure il neo acquisto D'ursi

Lerda: Monopoli avversario duro, ma noi vogliamo continuare nella maniera giusta

CROTONE - Si è aperta con un ricordo di Gianluca Vialli la conferenza stampa di Franco Lerda in vista della gara che il Crotone giocherà sabato 7 gennaio alle 17.30 a Monopoli: “Ho avuto la fortuna di conoscerlo e di disputare un campionato del mondo con la nazionale militare insieme a Gianluca, mi dispiace molto e sono vicino ai suoi cari” ha detto il tecnico del Crotone.

Quindi le attenzioni si sono spostate alla sfida contro i pugliesi: “Stiamo bene. Abbiamo ripreso con entusiasmo ed energia dopo questo stacco e siamo pronti ad affrontare questa gara insidiosa e difficile perché il Monopoli si ritrova in una posizione di classifica che non rispecchia il vero valore della squadra. Conosciamo le insidie di questo campionato. Abbiamo preparato la gara tenendo in massima considerazione gli avversari. Dobbiamo approcciarci bene e curare ogni aspetto.

Il girone di ritorno sarà ancora più duro perché iniziano ad avvicinarsi gli obiettivi per tutti. Abbiamo preparato bene la gara e stiamo bene, vogliamo riprendere il nuovo anno nella maniera giusta". Il Crotone probabilmente dovrà fare a meno di Mogos che deve recuperare da un problema fisico. Proprio Sulla condizione fisica della squadra il tecnico spiega: "Noi eravamo stanchi dal punto di vista mentale perché non ci sono state pause. Dal punto di vista fisico stavamo bene e da qui abbiamo ripreso dopo una settimana di vacanze. Abbiamo recuperato energie nervose che sono importantissime".

Lerda glissa sulle voci di calciomercato ("ponete le domande al presidente o al dg"), ma risponde sul nuovo acquisto: "D'Ursi era un giocatore che volevamo, che ci darà un aiuto e rispecchia caratteristiche che cercavamo. Si è allenato con il gruppo, sta bene in condizione. Ed è a disposizione. Ci farà comodo". Sulla sfida promozione con il Catanzaro, l'allenatore del Crotone ribadisce: "Noi dobbiamo pensare alla partita che viene dopo e concentrarsi su quello che dobbiamo fare. Noi nello spogliatoio lo sappiamo e lo stiamo facendo bene. Sprecare energie per qualcosa sul quale non possiamo incidere non serve. Dobbiamo cercare di fare meglio ancora restando sereni e tranquilli". 

Sono 24 i convocati da Lerda per la gara contro il Monopoli: 

 

1 Dini (GK), 2 Giron, 3 Cuomo, 5 Golemic, 6 Bove, 7 D’ursi, 9 Gomez, 10 Petriccione, 12 Gattuso (GK), 13 Vitale, 15 Papini, 19 Tribuzzi, 20 Rojas, 21 Carraro, 22 Branduani (GK), 23 Crialese, 24 Kargbo, 25 Filosa, 26 Calapai, 29 Cantisani, 32 Chiricò, 37 Panico, 77 Pannitteri, 86 Awua.

Diffidati: Awua, Chiricò, Golemic E Petriccione.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati