/ Dietro la notizia

Dietro la notizia | 25 novembre 2023, 07:46

Presepe, bandito il concorso di Vivere In con la novità di una mostra nella torre Aiutante

Presepe, bandito il concorso di Vivere In con la novità di una mostra nella torre Aiutante

Il movimento Vivere In organizza la XXXIV edizione del Concorso presepe Natale 2023. La partecipazione è aperta a tutti, in maniera individuale o di gruppo (condomini, parrocchie, associazioni, comunità, attività commerciali ed artigianali), con una particolare attenzione alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. Le iscrizioni si raccolgono entro il 18 dicembre.

Il tema di questa edizione è “Contemplando Gesù il principe della pace”, uno stimolo a "tutti, nelle scuole, nelle famiglie, nella società intera, a realizzare artisticamente il messaggio di Gesù, il figlio di Dio, che si è fatto carne, divinizzando ogni aspetto dell’umano. La nascita di Gesù tra gli uomini è un evento che continuamente si ripete intorno a noi, dà forma al nostro modo di essere e di vivere, alla nostra identità". 

Quest’anno il concorso sarà affiancato da una mostra di presepi nella torre Aiutante del castello di Crotone che sarà inaugurata il 18 dicembre. Coloro che desiderano esporre il proprio presepe possono contattare la segreteria del concorso entro il 10 dicembre. Saranno premiati i presepi più significativi e più rispondenti al tema proposto. A tutti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

La premiazione del concorso sarà a gennaio, in data da destinarsi. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro il termine a La Copisteria di Armando Talarico, via Firenze 84, oppure via e-mail all'indirizzo viverein.kr@libero.it ,o ancora telefonando al numero 0962.23887.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati