/ Provincia

Provincia | 09 gennaio 2024, 10:35

Scoperta archeologica a Strongoli, si ipotizza sia villa Magno Megonio

Scoperta archeologica a Strongoli, si ipotizza sia villa Magno Megonio

STRONGOLI - Da una parte il Parco archeologico urbano dell’antica città di Petelia  in via Vigna del Principe, dall'altra il ritrovamento durante l0'esecuzioni di lavori edili di quella che potrebbe essere la villa del magistrato romano Magno Megonio. L'archeologia a Strongoli promette una nuova stagione per la storia antica del territorio. A Vigna del Principe sono stati ripresi gli scavi avviati già nel 2000 per la riqualificazione del parco archeologico urbano dove affiorò una domus ellenica e si trovò anche un tesoretto. A pochi passi, nel corso di alcuni lavori per l’installazione di colonnine elettriche per autovetture, sono stati rinvenuti alcuni importanti resti di mura in fase di analisi. Tra le ipotesi che si fanno anche quella che il sito possa essere ricca dimora del magistrato petelino Manio Megonio Leone - vissuto durante il regno dell’imperatore Antonino Pio (138-161 d.C). 

Leggi l'articolo completo su il Crotonese del 9 gennaio 2024. Trovi il giornale in edicola o in edizione digitale

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati