Rapina in casa a Mesoraca, la vittima è un’anziana

Carabinieri, Cotronei, Trepidò, Petilia, Villaggio Palumbo, quad ritrovati

MESORACA – Una 86enne di Mesoraca è stata vittima ieri sera di una rapina nella sua abitazione. La donna, che vive con una badante nel centro storico di Mesoraca, ha aperto la porta perché uno dei rapinatori si è presentato come suo figlio. Quando due uomini con volto travisato le si sono parati davanti, la donna ha iniziato ad urlare, seguita dalla badante. I due malfattori non hanno quindi avuto la possibilità di aggirarsi per l’appartamento e si sono limitati a strappare dal collo della signora una collanina d’oro, prima di scappare attraverso il reticolato di vicoli del centro storico. Sul posto si sono subito precipitati i carabinieri della Stazione di Mesoraca e quelli del Nucleo Radiomobile di Petilia Policastro. Le indagini per risalire all’identità dei due rapinatori sono coordinate dal comandante della Compagnia di Petilia Marco D’Angelo.