Vivere In: contro la deriva culturale e sociale del nostro territorio

CROTONE – Investire nella cultura, come garanzia di vero progresso. E’ il tema della conversazione in programma sabato 29 febbraio alle 18.30 al Social Hub Caritas di piazza Duomo. L’iniziativa, “una riflessione sull’importanza della cultura nella dottrina sociale della Chiesa e nella società attuale”, rientra nel cartellone di eventi culturali Luce sulla Città VII del movimento Vivere In. Organizzata in collaborazione con la parrocchia San Dionigi e la Caritas diocesana, sarà condotta da Valentina Zaffino, docente presso la Pontificia università Lateranense, e don Serafino Parise, biblista.

“Con questo incontro, Vivere In mette un altro tassello per arricchire la conoscenza della dottrina sociale della Chiesa, che vuole i laici protagonisti nella città degli uomini” informa il responsabile del movimento, Antonino Leo. “L’intero percorso ha lo scopo di contribuire alla crescita della corresponsabilità sociale nel nostro territorio, che vuole reagire con consapevolezza alla deriva culturale e sociale, facendo leva sulle energie positive che possono e devono diventare protagoniste di una rinascita possibile e doverosa anche nei confronti delle giovani generazioni”.