Aeroporto Crotone, previsioni sorprendenti: si va oltre i 70 mila passeggeri

Nonostante tutti gli ostacoli l’aeroporto di Crotone registra numeri inattesi anche per chi lo gestisce. A settembre, secondo i dati resi da Assoaeroporti, lo scalo crotonese ha fatto registrare 11.257 passeggeri. Un numero che, in prospettiva, a fine ottobre (ultimo mese con i voli quotidiani da e per Bergamo) farà superare i 70 mila passeggeri previsti da Ryanair nell’anno.

Infatti, da gennaio a settembre i passeggeri transitati dall’aeroporto di Crotone sono 62.634. Secondo quanto riporta il sito aeroporticalabria.com, l’aeroporto di Crotone ha una media generale di passeggeri a volo di 146 su una capacità media di 189 posti  con un coefficiente di riempimento 77 %. Un numero che potrebbe essere incrementato se Sacal investisse davvero sullo calo crotonese dove – come scriviamo su il Crotonese in edicola da martedì 23 ottobre – sono penalizzate l’aviazione generale ed i voli turistici e dove i famosi charter provenienti dalla Russia non possono atterrare per problemi della pista.

Il mistero dei passeggeri

Verificando i dati apparsi sul sito di Assoaeroporti, però, qualcosa non torna: da gennaio ad agosto il numero di passeggeri transitati dallo scalo di Crotone è stato di 41.377; da gennaio a settembre i passeggeri sono 62.634. La differenza tra questi dati dovrebbe dare il numero di passeggeri del mese di settembre che, però, è di 21.257 e non 11.257. In ogni modo il dato di previsione dei 70 mila passeggeri ad ottobre resta valido.



In questo articolo: