Alluvione, gli ordini professionali rispondono presente alla richiesta di aiuto del Sindaco Voce

Saranno pubblicati a breve, sui siti degli ordini provinciali degli ingegneri, degli architetti e dei geometri, gli elenchi ed i contatti dei tecnici che hanno dato la propria disponibilità ad aiutare i cittadini nella compilazione delle schede per la sommaria quantificazione dei danni subiti nel corso degli eventi alluvionali degli scorsi 21 e 22 novembre.

Lo rendono noto Anna Maria Oppido, Presidente del Collegio Geometri della Provincia di Crotone, Antonio Grilletta, Presidente dell’Ordine Ingegneri della Provincia di Crotone, e Danilo Arcuri, Presidentedell’Ordine Architetti della Provincia di Crotone, in una nota congiunta in cui riferiscono l’esito dell’incontro avuto con il sindaco Vincenzo Voce, gli assessori interessati e la dirigente del Settore Urbanistica lo scorso 24 novembre, in occasione del quale  si sono detti disposti a supportare, a titolo volontario e gratuito, i cittadini che hanno subito danni da maltempo per una prima valutazione sommaria degli stessi attraverso la compilazione di una scheda che è in corso di elaborazione da parte degli uffici comunali.  La scheda sarà pubblicata a breve sul portale del Comune di Crotone.

A fronte di quanto accaduto, si tratta di un passaggio importante per dare un aiuto concreto alla città che consentirà all’Amministrazione Comunale di Crotone di potere quantificare economicamente, seppur in modo sommario, i danni della comunità crotonese e costituirà materiale probante lo stato di calamità già richiesto dal Sindaco.

Conclusa tale fase, sarà cura del Sindaco e ovviamente degli Ordini comunicare tempestivamente il momento opportuno per redigere le perizie dei danni subiti, che saranno espletate con tariffe agevolate.