Armi: viaggiava con un fucile nel paraurti dell’auto, arrestato dai carabinieri

carabinieriNascondeva un fucile da caccia con matricola punzonata e oltre 70 cartucce calibro 36 nascosti in un vano ricavato artigianalmente nella parte interna del paraurti posteriore del veicolo su cui viaggiava.

Per questo i Carabinieri della Stazione di Sant’Ilario (Rc), hanno arrestato in flagranza di reato G.P. 42 anni, originario di Ardore (Rc), già noto alle forze dell’ordine. I militari lo hanno sottoposto a una perquisizione trovando l’arma. Espletate le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Locri. Arma e cartucce sono state sequestrate.

Dall’inizio dell’anno, nel corso dei controlli eseguiti nei territori ricadenti nella Valle del Bonamico, i Carabinieri del gruppo di Locri hanno sequestrato 20 fucili, molti con matricola abrasa, 6 pistole, numerosissime munizioni, congegni di mira, baionette e altro materiale.



In questo articolo: